Sisters in Liberty:

da Firenze a New York

La mostra “Sisters in Liberty” illustra lo straordinario intreccio di idee che hanno ispirato le due monumentali statue della Libertà: la Libertà della Poesia di Pio Fedi (1883) nella basilica di Santa Croce a Firenze, e la Statua della Libertà di Frédéric Bartholdi, inaugurata a New York nel 1886. I visitatori scopriranno e potranno interagire con simboli, voci ed eroi legati agli ideali di libertà e di libero pensiero. L’elemento chiave nell’esperienza di visita è la possibilità di scoprire i legami culturali che da tempo uniscono l’Italia e gli Stati Uniti. Saranno mostrate queste forti connessioni nell’ambito dell’arte, dell’architettura, della libertà, della poesia e della condizione umana.

Grazie alla partnership della Kent State University, la statua della Libertà della Poesia di Pio Fedi è stata sottoposta a una scansione in 3D che ne ha permesso una riproduzione in scala reale per l’esposizione all’Ellis Island Museum. È stato inoltre realizzato il “Listening Wall“, strumento digitale interattivo che consente ai visitatori di visionare documenti e ascoltare testimonianze legate ai temi della mostra, registrando poi una loro personale riflessione sulla libertà.

Two Liberties
Fino al 26 aprile 2020 la mostra sarà aperta al pubblico presso l’Ellis Island National Museum of Immigration, nella galleria dedicata alle esposizioni temporanee, con ingresso libero per tutti i visitatori del museo.
 
Il progetto espositivo è sostenuto da American Express e Four Seasons Hotel Firenze.

DOVE:
Ellis Island National Museum of Immigration

ORGANIZZATO DA:
L’Opera di Santa Croce in collaborazione con l’Ellis Island National Museum of Immigration di New York

DURATA:
18 ottobre 2019 – 26 aprile 2020

Opera di Santa Croce  © 2019. Tutti i diritti sono riservati. 

Privacy Policy / Reset cookies preferences